pellicole vetri ecobonus 2019
Ecobonus 2019: confermata la detrazione fiscale al 50% e al 65% .Quali sono le spese detraibili ?
7 dicembre 2018
pellicole di sicurezza antisolari
Pellicole di Sicurezza con prestazioni antisolari: intervento eseguito alle vetrate Hotel ” Le Agavi” di Positano!
7 febbraio 2019
Show all

PELLICOLE PER VETRI : DEFINIZIONE DEI TERMINI TECNICI

Ciao, bentornati sul blog di SOLAR 2000 azienda consolidata nel settore dell’edilizia e dell’ automotive che da oltre 30 anni si occupa della distribuzione ed installazione di pellicole per vetri antisolari e  dei  sistemi  schermanti consigliati  per tutte le superfici in vetro e plastica.

Abbiamo realizzato questo breve glossario  per spiegare molti dei termini tecnici che ritroviamo nelle schede prodotto e che riguardano le proprietà fisiche  delle pellicole per  vetri con l’intento di aiutarvi a comprendere meglio  tali definizioni.

 

Coefficiente di schermatura  (Shading Coefficient)

Rapporto fra la quantità di calore solare che passa attraverso un vetro con una  pellicola antisolare e lo stesso vetro senza pellicola.

 

% Energia Solare Riflessa

È la percentuale dell’energia solare riflessa dal vetro rivestito da pellicola (compresa tra 300 e 2100 nanometri).

 

% Energia Solare Trasmessa

È la percentuale dell’energia solare passante direttamente attraverso il vetro rivestito da pellicola (compresa tra 300 e 2100 nanometri).

 

% Energia Solare Assorbita

È la percentuale dell’energia solare assorbita dal vetro rivestito da pellicola (compresa tra 300 e 2100 nanometri).

 

% Luce Visibile Riflessa

E’ la percentuale di luce visibile riflessa dal vetro rivestito da pellicola (compresa tra 380 e 780 nanometri).

 

% Luce Visibile Trasmessa

È la percentuale di luce visibile passante attraverso il vetro rivestito da pellicola (compresa tra 380 e 780 nanometri).

 

% Trasmissione Raggi Ultravioletti

È la percentuale dei raggi ultravioletti passante attraverso il vetro rivestito da pellicola (compresa tra 300 e 380 nanometri).

 

% Totale Energia Solare Respinta

È la percentuale della somma del flusso di energia solare riflessa più il flusso di energia riemessa verso l’esterno di un vetro. Quanto più è alto questo valore tanto meno calore penetra negli ambienti.

 

% Riduzione dell’abbaglio

È la percentuale della riduzione della luce visibile attraverso il vetro rivestito da pellicola (compresa tra 300 e 2100 nanometri).
Si definisce abbagliamento, una luminosità  eccessiva rispetto a quella media , che  riduce la capacità visiva dell’individuo. In particolare per chi lavora al computer, un’ eccessiva luminosità crea molti problemi, come affaticamento e disturbi agli occhi.

 

Trasmittanza Termica U

E’ il coefficiente di isolamento termico di una vetrata, espresso in W/mq°.K ed è la capacità di scambio  termico fra interno ed esterno che si verificano attraverso un sistema vetrato per conduzione, convenzione e irraggiamento. Rappresenta il flusso di calore che attraversa 1mq di parete per una differenza di temperatura pari a 1C° Quanto più basso è il valore U, tanto minori sono le dispersioni termiche. Riducendo le dispersioni termiche , otterremo un risparmio energetico sia per il condizionamento (in estate) sia per il riscaldamento (in inverno).

 

Fattore Solare G

Il fattore solare “g”  di un vetro è la percentuale di energia introdotta nel locale in rapporto all’ energia solare incidente. Esso è pari al flusso trasmesso più il flusso riemesso (prec. assorbito) verso l’interno del locale. Quanto più basso è il fattore solare tanto meno importanti sono gli apporti solari.

Il fattore solare è un parametro determinate nella definizione del bilancio energetico complessivo dell’edificio, soprattutto in presenza di ampie vetrate trasparenti, poiché è  in grado di quantificare il calore che entra negli ambienti.

 

Indice di Selettività :

Per Indice di selettività (IS) di un vetro  s’intende il rapporto tra la sua trasmissione luminosa (TL) e il suo fattore solare (FS).

 

Raggi UV :

Il raggio UV è la parte di radiazione solare con lunghezza d’onda da 100 a 380 nanometri, una radiazione molto intensa, invisibile ai nostri sensi se non per gli effetti a posteriori sulla cute.

 

UV-C:

Da 100 a 280 nm,  per nostra fortuna, ancora assorbiti al 100% nell’ atmosfera dallo strato di ozono.

 

UV-B:

Da 280 a 315 nm, quando non assorbiti dall’ atmosfera, sono generalmente filtrati dai comuni vetri.

 

UV-A:

Da 315 a 380 nm, sono filtrati dalle nostre pellicole per vetri.

 

Emissività

Proprietà della superficie di un corpo di emettere calore per radiazione, espressa dal rapporto tra la radiazione emessa da questa superficie e quella emessa da un corpo che assorbe e trasmette tutta la radiazione ricevuta (definito corpo nero). Minore è l’ emissività di un rivestimento, maggiore è l’efficacia di una pellicola in rapporto all’ isolamento termico.

 

Efficienza Luminosa

È il rapporto tra la trasmissione di luce visibile rispetto alla trasmissione dei raggi infra-rossi. Il valore più alto indica il passaggio maggiore di luminosità rispetto al calore. Può essere determinato tramite la divisione della luce visibile trasmessa per coefficiente di ombreggiatura.

 

Vetro acustico

Con questo termine si identificano normalmente i vetri stratificati con un PVB “speciale”. Questo plastico (spessore 0,50 mm) ha un potere di isolamento acustico superiore di circa 3 dB rispetto al PVB tradizionale. L’impiego di più plastici acustici non migliora l’abbattimento in dB ottenuto da un singolo PVB acustico.

 

Vetro basso emissivo

Con questo termine si identificano genericamente tutti i vetri con un rivestimento di ossidi metallici che migliora le capacità di isolamento termico (valore U).

 

Vetro a controllo solare (riflettente)

Con questo termine si identificano genericamente tutti i vetri con un rivestimento di ossidi metallici che conferisce una riflessione rilevante dell’irraggiamento visibile (luce) e/o dell’irraggiamento infrarosso (energia, calore). Azione filtrante per ridurre luce e/o calore apportati dall’ irraggiamento solare. Anche i vetri colorati in pasta offrono prestazioni di controllo solare.

 

Vetro selettivo

Con questo termine si identificano genericamente tutti i vetri con un rivestimento di ossidi metallici che riunisce le funzioni del basso emissivo e del controllo solare.

 

Per qualsiasi altra domanda non esitare a chiamare al N. 081- 479411 ed un nostro operatore sarà pronto ad ascoltare le tue richieste.

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Rifiuto Centro privacy IMPOSTAZIONI DELLA PRIVACY Maggiori informazioni sulla Cookie Policy